sabato 6 ottobre 2018

# recensione # review party

[Review Tour] Figli di sangue e ossa - Tomi Adeyemi



Buongiorno lettori e buon sabato, oggi si conclude il Review Tour dedicato a un libro la cui uscita è stata tanto attesa. Sto parlando di Figli di Sangue e Ossa edito Rizzoli.

Titolo: Figli di Sangue e Ossa
Autrice: Tomi Adeyemi
Casa Editrice: Rizzoli
Genere: Fantasy
Formato: cartaceo - ebook
Pagine: 560
Prezzo: 18,00 - 9,99
Punteggio: 5/5
Link di acquisto: Amazon

Un tempo i maji, dalla pelle d'ebano e i capelli candidi, erano una stirpe venerata nelle lussureggianti terre di Orisha. Ma non appena il loro legame con gli dei si spezzò e la magia scomparve, lo spietato re Saran ne approfittò per trucidarli. Zélie, che non dimentica la notte in cui vide le guardie di palazzo impiccare sua madre a un albero del giardino, ora sente giunto il momento di rivendicare l'eredità degli antenati. Al suo fianco c'è il fratello Tzain, pronto a tutto pur di proteggerla, e quando la loro strada incrocia quella dei figli del re si produce una strana alchimia tra loro. Ha inizio così un viaggio epico per cercare di riconquistare la magia, traverso una terra stupefacente e pericolosa, dove si aggirano le leopardere delle nevi e dove gli spiriti vendicatori sono in agguato nell'acqua. Un'esperienza umana che non risparmia nessuno, in un turbine di amore e tradimento, violenza e coraggio. Nella speranza di ridare voce a un popolo che era stato messo a tacere.

Tomi Adeyemi la nuova JK Rowling? Beh devo ammettere che mi ritrovo d'accordo con questa affermazione. Su questo libro avevo grandi aspettative e vedendolo composto da così tante pagine e tanti capitoli (parliamo di 85 capitoli esclusi prologo ed epilogo) avevo paura di ritrovarmi di fronte a una lettura lenta e troppo lunga. Invece è successo il contrario. Quindi cari lettori non lasciatevi spaventare dalla quantità di pagine e di capitoli, perché non sono per niente pesanti. 

Con questo suo libro l'autrice ha costruito un mondo totalmente nuovo e originale, una sceneggiatura che non si è mai vista con tanto di dettagli e tante caratteristiche totalmente inventate. Insomma, leggendo il libro si capisce il grande talento di questa autrice. Un talento che garantisce al lettore la possibilità di immaginarsi perfettamente il luogo descritto seppur inventato, non solo i luoghi. Mi riferisco anche alle creature, agli Dei, alle strutture e anche le persone protagoniste di questo romanzo.

Un vero e proprio fantasy con un riferimento al mondo reale, il mondo in cui viviamo. Ho letto, infatti, la nota dell'autrice dove spiega come nasce questo libro e devo dire che mi ha molto toccata. In certi aspetti, in particolare nel modo in cui gli indovini vengono trattati - anzi mi correggo, maltrattati - mi ha molto ricordato la persecuzione degli ebrei. Ci sono stati momenti che ho avuto brividi, momenti che sono rimasta a bocca aperta e incredula. Ci sono stati momenti in cui avrei voluto tornare indietro con la lettura per verificare se quella cosa fosse realmente accaduta o meno.

Strutturalmente parlando è scritto in prima persona, quindi a mio parere un punto a favore che rende la lettura più coinvolgente. Cosa che ho molto apprezzato è la presenza di più punto di vista, non solo quello della protagonista Zélie. Tra tutti i personaggi ho avuto dei sentimenti contrastanti nei confronti di Inan, in un primo momento ti ritrovi d'accordo, altri invece no. Il personaggio che, invece, mi è piaciuto di più è quello di Amari

Cosa dovete aspettarvi da questo libro: aspettatevi il desiderio di libertà e il senso di ribellione. Aspettatevi gioie ma anche tristezza. Aspettatevi tradimenti, ma soprattutto un finale che vi farà dire solamente una cosa: quando uscirà il seguito?

9 commenti:

  1. Questi romanzo mi attirano molto le copertine perché sono a dir poco splendide ma appena li leggo ho difficoltà a finirli, credo non siano un genere che mi appartiene.

    RispondiElimina
  2. Lo ho visto ovunque e penso proprio che lo leggerò:)

    RispondiElimina
  3. Non so perché ma questo libro non mi ispira particolarmente

    RispondiElimina
  4. Recensione bella come sempre ma è ancora in forse

    RispondiElimina
  5. lo vedo ovunque e tutti ne parlano benissimo, sicuramente lo prenderò online

    RispondiElimina
  6. vedo questo libro OVUNQUE e tutti ne parlano benissimo. Ovviamente devo assolutamente leggerlo.

    RispondiElimina
  7. Da amante di Harry Potter, sono sempre un po’ perplessa quando JK Rowling viene paragonata ad altre scrittrici..

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini e le trame riprodotte sono di proprietà delle rispettive case editrici. Le altre immagini presenti sul blog sono state reperite da internet e considerate di dominio pubblico, in caso di riconosciuta proprietà contattare l'admin per la rimozione.

Follow Us @soratemplates