venerdì 17 maggio 2019

# manga

[Recensione] Demon Slayer vol. 1 - Koyoharu Gotouge


Salve a tutti lettori! Eccomi tornato a scrivere per il blog, questa volta per inaugurare la nuova sezione dedicata ai manga. E da buon intenditore e appassionato lettore del genere, sarò a vostra disposizione da oggi per immergerci insieme tra le più avvincenti storie e illustrazioni in arrivo nei prossimi mesi in Italia direttamente dal Giappone.
Per inaugurare questa nuova rubrica del blog ho scelto personalmente per voi il nuovissimo “shonen manga” di Koyoharu Gotouge: Demon Slayer!


Titolo: Demon Slayer
Autore: Koyoharu Gotouge
Genere: Shonen
Casa Editrice: Star Comics
Formato: Cartaceo
Pagine: 192
Prezzo: 4,50
Punteggio: 4/5
Link di acquisto: Amazon

Giappone, albori del ventesimo secolo. Il giovane Tanjiro, un gentile venditore di carbone, vede la sua quotidianità stravolta dallo sterminio della famiglia a opera di un demone. L'unica rimasta in vita è la sorella minore Nezuko, che tuttavia è stata trasformata in un demone a sua volta. Per farla tornare come prima e vendicarsi del mostro che ha ucciso la madre e i fratellini, Tanjiro si mette in viaggio con Nezuko. Ha così inizio questa storia di sangue, spade e avventura!


Il manga, serializzato dal 2016 della celebre rivista giapponese “Weekly Shonen Jump”, conta attualmente 156 capitoli e 15 volumi usciti, nonché una serie animata in corso. Demon Slayer arriva finalmente in Italia a partire dal 10 Aprile 2019 il primo volume, edito da “Star Comics”, che fissa l’uscita del secondo per il 12 Giugno.

La storia è ambientata in un Giappone agli arbori del ventesimo secolo, e ha come protagonista Tanjiro, giovane venditore di carbone, e di sua sorella Nezuko. In una giornata come tante altre Tanjiro scende dalla montagna, dove vive con sua madre e i suoi fratelli, per recarsi in paese a vendere carbone. Data l’ora tarda è costretto a rimanere nei pressi del villaggio per trascorrere la notte, al sicuro dai demoni che pare infestino quei luoghi durante la notte. Al mattino, una volta tornato a casa, ritrova però l’intera famiglia sterminata dagli stessi demoni di cui dubitava l’esistenza. A essere ancora in vita è solamente sua sorella minore Nezuko, che giace priva di sensi circondata dai cadaveri dei suoi famigliari. Pronto a tutto per salvarla, Tanjiro se la carica in spalla e parte disperatamente verso il paese ai piedi della montagna nella speranza di trovare aiuto. Ma a essere in pericolo non è sua sorella, bensì lui stesso. Durante il tragitto Nezuko, divenuta un demone a causa del sangue demoniaco entrato a contatto con le sue ferite, tenta di attaccarlo colta da una irrefrenabile fame. Questo non scoraggia Tanjiro, che, determinato a vendicare la sua famiglia e far tornare sua sorella un essere umano, intraprende il percorso per diventare un cacciatore di demoni (da cui il titolo Demon Slayer).

Per non darvi ulteriori informazioni sulla trama di questo primo volume, mi limito ad aggiungere che la narrazione è molto veloce ma al contempo piacevole e avvincente (già in questo primo volume possiamo infatti apprezzare una prima evoluzione del protagonista). La trama promette bene e, da grande appassionato del genere shonen, posso dire che ha tutti i requisiti per essere considerata la base di una grande storia. Il tratto dell’autore è pulito ma non particolarmente dettagliato (in genere preferisco disegni carichi di dettagli, ma devo dire che in questo caso non sono rimasto scontento), forse un po' acerbo se confrontato ai titoli ai quali sono abituato, ma sono sicuro che col tempo non mancherà di evoluzioni.

Il volume si presenta nel tipico formato Star Comics e nelle fumetterie è accompagnato da una sovraccoperta in omaggio fino a esaurimento scorte. Consiglio la lettura a tutti gli appassionati del genere shonen e a chi è alla ricerca di una nuova storia avvincente che promette bene. 

- Marco

10 commenti:

  1. Ebbene sì.. io disegno i manga! Però questo non l'ho mai letto..

    RispondiElimina
  2. Voglio da mesi avvicinarmi di più a questo tipo di libri e sicuramente terrò anche questo in considerazione

    RispondiElimina
  3. ancora non ho letto nessun manga e mi impongo sempre di iniziare a leggerli ma poi... aahah però in compenso ho iniziato anche a leggere fumetti

    RispondiElimina
  4. Di solito non sono una lettrice di manga, ma si potrebbe sempre iniziare

    RispondiElimina
  5. Non conosco questo titolo anche se mi è familiare perchè l'ho visto qui e la.
    Lo prendo in considerazione, grazie!

    RispondiElimina
  6. Non ne ho mai letto manga di questo genere, ma ci sta sempre una prima volta. Lo aggiungo nella mia infinita lista.

    RispondiElimina
  7. Non ho mai letto manga di questo genere anche se nei libri i demoni mi piacciono da impazzire, solo per questo lo aggiungo subito in whishlist!

    RispondiElimina
  8. Ho una valanga di serie in corso da leggere, purtroppo questa non mi ha colpito particolarmente.

    RispondiElimina
  9. E' un periodo che sento parlare di manga ovunque ma non riesco proprio ad avvicinarmi a questo genere!

    RispondiElimina
  10. Non ne avevo maaaai sentito parlare nemmeno di sfuggita, ma sinceramente non mi ispira troppo.. sarà che non leggo mai manga, ma per ora non penso che lo leggeró :(

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini e le trame riprodotte sono di proprietà delle rispettive case editrici. Le altre immagini presenti sul blog sono state reperite da internet e considerate di dominio pubblico, in caso di riconosciuta proprietà contattare l'admin per la rimozione.

Follow Us @soratemplates