domenica 4 agosto 2019

# autoriemergentiedovetrovarli # recensione

[Collaborazione] Someone like you - Giada Capotondi

Buona domenica lettrici e lettori! Prima di iniziare con la recensione del giorno voglio comunicarvi che da domani fino a Ferragosto il blog è in ferie quindi non ci saranno post.

Titolo: Someone like you
Autrice: Giada Capotondi
Casa Editrice: Genesis Publishing
Genere: Romanzo rosa
Formato: Cartaceo - Ebook
Pagine: 482
Prezzo: 13,60 - 0,99
Punteggio: 4/5
Link di acquisto: Amazon

"Non è finita, questo è certo. Né per lui, né per lei. Non è finita semplicemente perché non può finire. Un amore come il loro, passionale, irrazionale, impulsivo, folle in tutte le accezioni del termine non avrà mai fine, neppure in un millennio. Non è facile dimenticare una donna come Vivien. Non è facile dimenticare un uomo come Josh. Non è facile dimenticare il passato che hanno condiviso. Non è facile, soprattutto, dimenticare Aaron."

Vivien Hartley ha tutto ciò che potrebbe desiderare: è una delle attrici più famose di Hollywood, ha una voce considerata dai critici come un incrocio tra quelle di Adele e Celine Dion, è bella, è circondata da familiari e amici che la adorano e forma, insieme al fidanzato Jack Morgan, una delle coppie più paparazzate dello star system. Ma per riuscire a diventare ciò che è al momento, ha dovuto attraversare prove che avrebbero distrutto chiunque; il suo passato, infatti, riaffiora in superficie ogni qualvolta Vivien posa gli occhi sul suo ex marito, il ricchissimo CEO delle Foster Industries Joshua-dagli-occhi-di-ghiaccio-Foster. Insieme non hanno condiviso solamente un matrimonio andato male, ma anche la nascita e la morte del loro piccolo Aaron, nonché la comparsa di un demone oscuro che tormenta la donna quotidianamente: la sindrome maniaco-depressiva. I due ex sembrano non riuscire a staccarsi completamente l’uno dall’altra, e quando Josh propone a Vivien di entrare a far parte di un progetto che la potrebbe portare alla realizzazione del suo sogno più grande ‒ vincere l’Oscar come Miglior Attrice Protagonista ‒ Viv si troverà di fronte ad un bivio: dovrà scegliere infatti se mettere di nuovo tutto in discussione, minacciando così il suo rapporto con Jack e con la sua migliore amica Rachel, oppure rinunciare a tutti i propri sogni e proseguire per la strada più sicura.Someone like you è la prima parte di una duologia che racconta la storia d’amore travagliata di Vivien e Joshua, due personaggi che vi faranno arrabbiare e sorridere, soffrire e riflettere… ma quale sarà il loro epilogo?

Romantico, toccante, commovente ma anche nostalgico. Sono queste le parole chiavi di questo libro. Una storia che alterna il passato e il presente della protagonista Vivien, una giovane donna appartenente al mondo dello spettacolo: una bravissima cantante e attrice di talento. La vita di Vivien sembra essere perfetta, un bellissimo lavoro, un bravo e bel compagno al proprio fianco. Eppure non è così. Vivien è malata e soffre la sindrome maniaco-depressiva il tutto legato al suo passato. Infatti, è possibile conoscere a fondo la storia di Vivien grazie all'alternanza dei capitoli dal passato al presente. Il bellissimo passato di Vivien assieme al suo grande amore Joshua e il presente ormai nero che la rende fragile in qualsiasi momento per qualsiasi cosa. 

Nonostante i capitoli del libro risultano essere abbastanza prolissi questo non determina la lettura lenta e pesante. Tutt'altro. Lo stile di scrittura dell'autrice è molto coinvolgente, poiché ha un grande talento nel trasmettere al meglio non solo i sentimenti di Vivien ma di tutti gli altri personaggi, in particolare Joshua. Da lettrice vi confesso che ho provato sin da subito una profonda empatia verso Vivien: la sua fragilità, la sua determinazione, il suo voler realizzare i suoi sogni.

La cosa che mi ha colpito particolarmente è la presenza di testi di canzoni in ogni capitolo e il motivo viene spiegato da Vivien stessa: è solito associare a una persona una canzone. Alcune sono riuscita a riconoscere e la mia preferita è sicuramente Halleluja nonché il mio capitolo preferito di tutto il libro e quello che mi ha fatto commuovere e anche sorridere. Perché Giada con il suo libro riesce benissimo in questo: sa usare le parole giuste per scatenare nel lettore mille emozioni.

Motivo per cui non ho dato un punteggio pieno? Perché questo è solamente il primo volume trattandosi di una duologia e questo primo volume termina in un modo che mi ha lasciato a bocca aperta ma anche molta ansia. Il motivo? Per saperlo dovrete leggere il libro.

Nessun commento:

Posta un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini e le trame riprodotte sono di proprietà delle rispettive case editrici. Le altre immagini presenti sul blog sono state reperite da internet e considerate di dominio pubblico, in caso di riconosciuta proprietà contattare l'admin per la rimozione.